Masullo Medical Group

A cura del Dott. Vincenzo Masullo, tratta il problema della Calvizie ed il Trapianto Capelli.

Offerta Promozionale 200x200
 

Articolo Principale

Minoxidil ed i canali del potassio.

Il minoxidil agisce sui canali del potassio aiutando a mantenere in vita la struttura del bulbo.


Minoxidil-ed-i-canali-del-potassio

In tricologia è evidente l'importanza dei farmaci in grado di apire i canali del potassio, che svolgono un ruolo unico in diversi campi medici: di miopreservazione e vasodilatazione in pazienti affetti da patologie cardiache e vascolari, di broncodilatazione, di miorilassante della vescica ed addirittura di controllo della incontinenza urinaria, di antiepilettici, di regolazione della secrezione ormonale delle cellule beta-pancreatiche (controllo del diabete di tipo 2) e ipotalamiche, e di stimolare la fase anagen dei bulbi piliferi.

Tra le diverse azioni terapeutiche dei farmaci che aprono i canali del potassio, Jahangir (2005) riporta la capacità del minoxidil di stimolare la crescita dei capelli riferendosi alla sua capacità di prolungare la fase di anagen.

È assolutamente risaputo che il minoxidil solfato (il meta-bolica attivo) determina una rilassamento della muscolatura dei vasi sanguigni (via apertura dei canali K+) con conseguente vasodilatazione.

Non è comunque chiaro il meccanismo d'azione di vasodilatazione a livello cutaneo, e soprattutto non è evidente come mai il minoxidil topico al 5% sia in grado di aumentare il flusso sanguigno perifollicolare, mentre questo non avviene a concentrazioni inferiori.

Randall e Farjo hanno dimostrato la presenza di 2 diverse espressioni geniche di recettori Kir 6.l e Kir 6.2 a livello della papilla dermica e della matrice del bulbo del capello. I canali del potassio (KATP).

Questo studio ha dimostrato definitivamente che la papilla dermica e la matrice del bulbo contengono canali del potassio, e che quindi l'azione del minoxidil è diretta su queste strutture ioniche.

L' apertura dei canali del potassio, determina un aumento della fase di anagen del bulbo in vitro, così come la chiusura dei canali ad opera della tolbutamide (una sulfanilurea utilizzata come ipoglicemizzante, che blocca i canali del potassio) dà l'accorciamento dell'anagen dei bulbi in. vitro.

L' effetto della tolbutamide si esprime anche in vivo, tanto che uno degli effetti collaterali di questo farmaco è la caduta dei capelli, tanto che il suo uso topico è stato brevettato nel 2007 per il trattamento della ipertricosi.

Ma a cosa serve aprire i canali del potassio nei bulbi piliferi?

Il minoxidil in vitro determina un significativo aumento del sintesi di DNA all'interno delle cellule della papilla dermica e della matrice.

L' apertura dei canali del potassio stimola l'energia cellulare, inducendo e mantenendo la fase di attività del bulbo pilifero, e giocare un ruolo determinante da messaggero in grado di stimolare la crescita di nuovi bulbi.

In pratica il minoxidil. agendo sui canali, stimola direttamente le cellule della papilla dermica e della matrice aumentando la protezione di DNA, e soprattutto a mantenere in vita la struttura del bulbo.

L' allungamento della fase anagen, quindi, è la conseguenza della stimolazione dell'attività cellulare.

Logico altresi' che il minooxidil stimoli maggiormente i bulbi in fase dia anagen iniziale, così come è logico che la stimolazione dell'attività cellulare provochi, ad un bulbo in fase anagen terminale, una progressione del catagen e deltelogen fino ad innescare l'attività della successiva fase anagen.


Masullo Medical Group

Trapianto Capelli Napoli, Salerno, Roma
Centro Direzionale, Isola E7 Napoli Italia 800 14 55 23
Corso Garibaldi, 119 Salerno Italia 089 25 82 938
Via Degli Avignonesi, 16 Roma Italia 392 95 53 642