Masullo Medical Group

A cura del Dott. Vincenzo Masullo, tratta il problema della Calvizie ed il Trapianto Capelli.

Offerta Promozionale 200x200
 

Articolo Principale

Cellule Staminali e Stromali per Rigenerare il Cuoio Capelluto.

Scopriamo insieme la nuova frontiera per la rigenerazione del cuoio capelluto e del follicolo pilifero.


Cellule-Staminali-e-Stromali-per-Rigenerare-il-Cuoio-Capelluto

L’incessante ricerca scientifica in tema di cura della Calvizie ha portato oggi alla creazione di un nuovo dispositivo medico che permette di applicare una Mesoterapia con cellule staminali e stromali al cuoio capelluto.

Le cellule staminali sono cellule primitive, non specializzate, dotate della capacità di trasformarsi in diversi altri tipi di cellule (pluripotenza) del corpo attraverso un processo denominato differenziamento cellulare; inoltre sono capaci di autorinnovamento, e cioè di compiere un numero illimitato di cicli replicativi mantenendo sempre il medesimo stadio differenziativo.

Le cellule stromali, dette anche cellule staminali mesenchimali (MSC) sono cellule staminali adulte, immature e indifferenziate che nascono dal mesoderma, il foglietto dermico principale per la nascita di tutti i tessuti connettivi. A differenza delle altre cellule staminali che sono totipotenti (possono generare qualsiasi tipo di cellula), le MSC possono essere definite multipotenti, e cioè capaci di dar vita esclusivamente a cellule connettivali (adipociti, osteociti, condrociti).

L’innovazione consiste nel prelievo nonché nella separazione di cellule staminali e stromali dal tessuto adiposo. Essendo precursori diretti di tutti i tipi cellulari che ritroviamo nei tessuti dermici, le cellule staminali e stromali così estratte, una volta ri-iniettate, sfruttano il loro grande potere rigenerativo e rinnovano profondamente lo strato dermico interessato. Per la prima volta, quindi, il tessuto adiposo non viene adoperato esclusivamente per un processo di riempimento, ma anche per una vera e propria rigenerazione tissutale.

Tale procedura può essere utilizzata principalmente per:

  • rigenerare il cuoio capelluto
  • rigenerare la pelle del viso
  • trattare esiti cicatriziali
  • rivitalizzare la zona vaginale

Ovviamente ciò che a me interessa di più, in quanto Specialista nella Chirurgia della Calvizie, è poter sfruttare questa nuova metodica per rigenerare il cuoio capelluto e restituire ai capelli in via di caduta nuova forza e vigore. Il procedimento e il concetto funzionale di base possono ricordare quello previsto nel trattamento PRP (Plasma ricco di piastrine) anche se il meccanismo di estrazione è completamente differente.

Come avviene l’estrazione delle cellule staminali e stromali dal tessuto adiposo?

Innanzitutto bisogna sottolineare che sono sufficienti solo pochi grammi di adipe per poter estrarre e utilizzare le cellule staminali adulte necessarie al trattamento.

Questa tecnica prevede l’utilizzo di un innovativo kit (Promobarrel ®), unico al momento, che permette inizialmente di aspirare il tessuto adiposo molto delicatamente, affinchè le cellule estratte si conservino intatte e vitali, mediante una sottile cannula e attraverso una piccola incisione di circa 2mm, di solito sulla zona addominale.

L’intera procedura viene eseguita in anestesia locale e in assoluta sterilità; essa prosegue con una successiva e sicura centrifugazione del tessuto, racchiuso per l’occasione in una particolare siringa da 20ml presente nel kit; al termine del ciclo in centrifuga, il materiale precedentemente estratto si sarà opportunamente stratificato (in base al peso molecolare crescente) rispettivamente in:

  • olio
  • tessuto adiposo
  • cellule del sangue
  • cellule staminali e stromali

Il passaggio successivo prevede l’arricchimento del grasso estratto con le cellule staminali e stromali, il che permette di amplificare esponenzialmente il risultato del trattamento stesso. Una volta pronto, il tessuto adiposo così arricchito, viene iniettato nelle zone da rigenerare e riempire mediante microiniezioni (processo denominato Lipofilling). Il lipofilling è stato finora considerato un ottimo trattamento chirurgico riempitivo il cui obiettivo primario era restituire volume a quelle zone del corpo non più così toniche, utilizzando comunque un qualcosa di naturale e autologo come il grasso corporeo.

Oggi invece, grazie alle nuove scoperte sul campo, il tessuto adiposo con aggiunta di cellule staminali e stromali (ADSC – Adipose Derived Stem Cell) estratte e miscelate insieme, rappresenta un ottimo sistema per rigenerare sia il cuoio capelluto che il follicolo pilifero: sembra infatti che dopo questo trattamento i risultati siano più che apprezzabili in termini di

  • ripopolazione dei follicoli
  • densità per cm²
  • diametro medio dei capelli

La continua ricerca nel settore non finisce mai di stupire, adotta sistemi sempre più innovativi per tentare di sconfiggere la calvizie, adoperando ogni modo possibile. Credo fermamente che come il PRP, anche questa metodica farà velocemente la sua strada e porterà a grandi e soddisfacenti risultati.


Masullo Medical Group

Trapianto Capelli Napoli, Salerno, Roma
Centro Direzionale, Isola E7 Napoli Italia 800 14 55 23