Masullo Medical Group

A cura del Dott. Vincenzo Masullo, tratta il problema della Calvizie ed il Trapianto Capelli.

Offerta Promozionale 200x200
 

Articolo Principale

Effetti degli Anabolizzanti sui Capelli.

SHAPIRO mostra i percorsi biochimici che coinvolgono l'uso di anabolizzanti.


Effetti-degli-Anabolizzanti-sui-Capelli

Sentiamo spesso parlare di anabolizzanti e del ruolo che essi hanno soprattutto nell'ambito del culturismo, del body building e delle attività sportive in genere, ma sappiamo cosa sono e soprattutto come agiscono sul cuoio capelluto e di conseguenza sui capelli ?

Cosa sono gli Anabolizzanti?

Innanzitutto va detto che gli anabolizzanti sono steroidi, cioè sostanze chimiche derivanti dal testosterone, che promuovono l’anabolismo, quella fase del metabolismo in cui vengono prodotte tutte le sostanze necessarie all'organismo, seppur con un elevato dispendio di energia liberatasi in precedenza durante la fase catabolica. 

Essendo sostanze fortemente androgene, presentano numerosi effetti collaterali, ed è il motivo per cui sono al vaglio di numerosi ricercatori che mediante modifiche molecolari tentano di limitarne gli effetti negativi danni a diversi organi, danni all'apparato genitale e a quello cardiovascolare. In particolare, gli steroidi anabolizzanti hanno il potere di aumentare la sintesi proteica il che provoca un accrescimento talvolta abnorme dei tessuti: essi aumentano la massa muscolare (ed è il motivo per cui gli anabolizzanti vengono usati nel culturismo) ma allo stesso tempo ingrossano anche fegato, milza, reni, testicoli e possono provocare un’ipertrofia cardiaca che può anche portare all'infarto.

Anche sui capelli, gli effetti degli anabolizzanti non sono per niente positivi, anzi: essi innalzano i livelli di testosterone, l’ormone maschile per eccellenza, il quale viene poi trasformato in DHT (diidrossitestosterone), vero responsabile della caduta dei capelli e della calvizie.

Proprio a causa di tali effetti negativi sui capelli, gli steroidi anabolizzanti hanno rappresentato una particolare materia di studio per il Dottor Larry Shapiro, il quale, convinto di una chiara concatenazione tra uso (o abuso) di anabolizzanti e caduta di capelli (in soggetti geneticamente predisposti), ha ideato una particolare scheda di valutazione dell’indice anabolico, la Shapiro Chart.

Shapiro Chart (clicca sull'immagine per ingrandire)

Shapiro

Nella scheda vengono considerati tutti i valori anabolici (steroidi, ormoni della crescita, creatina, alcuni aminoacidi, proteine del siero) mentre nel grafico vengono rappresentate le principali vie biochimiche.Compilando l’intera scheda in tutti i suoi valori, si ottiene un punteggio finale: tanto più è alto il punteggio, più è alto e serio il rischio di perdere i capelli, soprattutto in soggetti già predisposti.

Ma il Dottor Shapiro non si è fermato alla sola teoria: egli ha infatti ideato una linea completa di prodotti “Help Hair™” per rinforzare i capelli ed evitarne, o almeno limitarne, la caduta. Tra questi prodotti spicca la Help Hair Protein Shake™, un concentrato proteico e vitaminico, a base di proteine di siero di latte.

Tutti gli ingredienti della bevanda sono stati accuratamente scelti dal dottor Shapiro per le loro proprietà favorevoli e particolarmente rinforzanti sui capelli e infatti, uno studio condotto da egli stesso nel 2010, dimostra l’efficacia di questi elementi sulla crescita e in particolare sulla crescita dei capelli trapiantati: circa l’89% dei pazienti che hanno assunto Help Hair Protein Shake™ ha mostrato una totale crescita degli innesti già dopo 6 mesi dal trapianto (anziché 9 come nei normali post operatori).

Per questo motivo, il dottor Shapiro ha soprannominato tale metodica col termine “Accelerated Follicular Restoration™, e vista l’efficacia, sono in molti i tricologi e i medici specializzati nel settore che se ne avvalgono per garantire migliori e più veloci risultati dopo un trapianto di capelli.

In conclusione dunque, secondo il parere del dottor Shapiro, bisogna assolutamente ridurre se non eliminare del tutto l’uso di anabolizzanti per prevenire il progredire della calvizie e quindi la caduta dei capelli; inoltre assumere il concentrato proteico Help Hair Shake secondo le indicazioni, mantenendo contemporaneamente un basso indice anabolico, può garantire risultati ottimali e molto più veloci quando ci si è sottoposti ad un autotrapianto di capelli.


Masullo Medical Group

Trapianto Capelli Napoli, Salerno, Roma
Centro Direzionale, Isola E7 Napoli Italia 800 14 55 23
Corso Garibaldi, 119 Salerno Italia 089 25 82 938
Via Degli Avignonesi, 16 Roma Italia 392 95 53 642